S&P: altra crisi del debito avrà impatto sul rating degli USA

13 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Prudenza è la parola d’ordine che esprime l’agenzia S&P parlando del debito Usa. Parlando alla CNB a margine delle riunioni del Fondo Monetario Internazionale a Washington D. C., Moritz Kraemer,dell’ agenzia di rating ha messo in guardia contro l’ impatto di un’ altra crisi del tetto di debito federale.

“Pensiamo che ci sarà nel corso dell’anno un altro problema di indebitamento e se non c’ è accordo, potrebbe portare a un default tecnico (…) Ciò sarebbe certamente un rating rilevante, ma non è la nostra aspettativa”.

L’ agenzia di rating ha una prospettiva stabile sul rating a lungo termine AA+ attualmente detenuto dagli Stati Uniti.