Sostenibilità, Fineco tra le eccellenze globali: confermato rating “EE+” sullo Standard Ethics

13 Settembre 2022, di Redazione Wall Street Italia

Per il terzo anno consecutivo l’agenzia indipendente Standard Ethics ha confermato il rating di Fineco al livello “EE+” (Very Strong) posizionando così la Banca tra i soli due istituti di credito al mondo che hanno ottenuto il giudizio di sostenibilità più solido attualmente assegnato.

Motivando la propria decisione, Standard Ethics sottolinea come negli ultimi cinque anni Fineco si sia costantemente allineata alle indicazioni sul tema ESG emanate da Onu, Ocse e Unione europea. Per farlo, la Banca ha agito sul proprio modello di governance della sostenibilità, sulla qualità dell’ambiente lavorativo e la cura dei propri portatori di interesse, sulla rendicontazione extra-finanziaria, sulla individuazione di target adeguati alla propria tipologia di azienda, sulla gestione dei rischi ESG e sulla composizione dei propri organi apicali dal punto di vista dell’indipendenza e della parità di genere. Ha svolto adeguata attività formativa (anche in materia di corretta concorrenza) e tratta il tema delle innovazioni tecnologiche tenendo conto degli eventuali rischi connessi.

Per queste ragioni l’agenzia comunica che la propria visione su Fineco nel breve e lungo periodo è positiva.

Lorena Pelliciari, Chief Financial Officer e presidente del Comitato Manageriale di Sostenibilità di Fineco: “La sostenibilità di lungo termine è parte del DNA di Fineco, che fonda la crescita della Banca su una relazione corretta e trasparente con i propri stakeholder, ed è quindi una naturale conseguenza includere nella nostra governance policy e processi allineati alle indicazioni suggerite dai principali organismi internazionali. È un impegno che coinvolge tutta la banca, e il riconoscimento di avere raggiunto un livello così elevato rappresenta al tempo stesso una soddisfazione e un’ulteriore motivazione per proseguire su questa strada”.

Fineco fa parte dello Standard Ethics Italian Index e dello Standard Ethics Italian Banks Index, ed è inoltre inclusa nel MIB ESG Index di Euronext, nel FTSE4Good, nel Bloomberg Gender Equality Index, nel Nasdaq CRD Global Sustainability Index e nel S&P Global 1200 ESG index.

1 Standard Ethics fornisce giudizi di valutazione non finanziari sulle strategie di sostenibilità delle aziende, individuando tramite lo Standard Ethics Rating il posizionamento della società analizzata rispetto alle linee guida sulla sostenibilità internazionali.

2 Al rating “EE+” nello Standard Ethics Rating è associato un giudizio “very strong compliance” rispetto ai principi di sostenibilità, assegnato alle aziende sostenibili con minore profilo di rischio reputazionale e buone prospettive nel lungo periodo.