Sondaggio WSJ: salgono le chance di una recessione negli Usa, mai così alte dal 2011

8 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Salgono le probabilità di una recessione negli Stati Uniti. Secondo quanto emerge da un sondaggio del Wall Street Journal, che ha interpellato economisti tra il 2 e il 6 agosto, nel giro dei prossimi 12 mesi le chance di una recessione sono salite al 33,6% dal 30,1% calcolato a luglio; si tratta del valore più alto registrato da quando il quotidiano ha lanciato questo tipo di sondaggio nel 2011. Solo un anno fa le probabilità erano stimate al 18,3%.

Secondo il campione, c’è inoltre una probabilità del 63,9% che la Fed riduca di nuovo il costo del denaro nella riunione del 17 e 18 settembre prossimi contro il 49,8% di un mese fa. Portati al 2-2,2% dal 2,25-2,5%, i tassi sono visti dagli economisti all’1,84% entro la fine del 2019, cosa che presuppone un’altra riduzione di 25 punti base.