Snam: in calo utili e ricavi nel semestre. Pesa riduzione WACC

27 Luglio 2016, di Alessandra Caparello

 MILANO (WSI) – Utile operativo in calo nel primo semestre del 2016 per la Snam che segna un -14,3% con utile netto in calo del 14,1% a 526 milioni di euro. Calano anche i ricavi del 4,5% a 1.644 milioni di euro. Ieri si è riunito il cda di Snam he ha approvato la relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno2016 e i risultati consolidati del secondo trimestre 2’016. Ecco le parole di Marco Alvera, CEO di Snam.

 “I risultati del primo semestre 2016 sono pienamente in linea con le aspettative e riflettono la riduzione del WACC nel trasporto e nella distribuzione definita dal nuovo periodo regolatorio. La significativa generazione di cassa da attività operative ha consentito anche per i primi sei mesi di quest’anno di finanziare interamente gli investimenti nelle nostre infrastrutture, oltre a produrre un free cash flow di oltre 500 milioni di euro. Proseguiamo nell’attuazione del nostro piano strategico con l’obiettivo di rendere ancora più forte la posizione dell’Italia all’interno del sistema gas europeo e garantire ai nostri azionisti una crescita profittevole e remunerativa”.