Shopping spagnolo per Amplifon: titolo aggiorna massimi storici

24 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

Amplifon, azienda italiana che si occupa della diagnosi, applicazione e commercializzazione di soluzioni uditive, fa shopping in Spagna.

Il gruppo ha sottoscritto un accordo definitivo per l’acquisizione del gruppo Gaes dalla famiglia Gassó e da altri azionisti di minoranza. L’equity value da corrispondere per cassa, si legge in un comunicato della società attiva nelle soluzioni e nei servizi per l’udito, è pari a 528 milioni di euro.

Gaes “è il maggiore operatore specializzato privato del settore retail dello hearing care al mondo, con una posizione di leadership in Spagna, il decimo mercato al mondo. La società è anche presente in Portogallo e in America Latina”.

Il gruppo catalano ha una rete di circa 600 punti vendita, di cui circa 500 in Spagna. Nel 2017 ha registrato ricavi per circa 210 milioni e un ebitda adjusted di circa 30 milioni.

Vola il titolo a piazza Affari che, intorno alle 15, segna un aumento dell’8% circa a 18,65 euro, dopo aver toccato un massimo di 19,24 euro, nuovo picco di sempre.