Shimon Peres colpito da ictus: grave ma stabile

14 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

TEL AVIV (WSI) – Un ictus ha colpito l’ex presidente israeliano Shimon Peres che ora è stabile ma in gravi condizioni. A renderlo noto il bollettino medico dello Sheba Medical Centre di Ramat Gandel, vicino a Tel Aviv, dove il 93enne Premio Nobel per la pace si trova attualmente ricoverato.

“Ha passato la notte senza altri incidenti. E’ stabile ma ancora in gravi condizioni“.

Così ha dichiarato il direttore Yitzhak Kreiss. L’ex capo di Stato, come affermano i sanitari, avrebbe risposto agli stimoli quando è stata tolta la sedazione.