Scissione CNH Industrial: annunciate operazioni conclusive su separazione e trasferimento business ‘On-Highway’ a Iveco

1 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

CNH Industrial N.V. e Iveco Group N.V. hanno annunciato nella serata di ieri le operazioni conclusive relative alla scissione di CNH Industrial N.V., mediante separazione e trasferimento del business On-Highway a Iveco Group N.V., con efficacia dal 1° gennaio 2022.

Nel comunicato si legge che “alle ore 17.00 (fuso orario della costa orientale degli Stati Uniti) del 24 giugno 2022, un certo numero di azionisti CNH Industrial aventi titolo a ricevere, per effetto della Scissione, azioni ordinarie Iveco Group N.V. (per una percentuale di poco superiore all’1% del capitale emesso da Iveco Group N.V.) è risultato aver omesso di fornire i dettagli di un conto deposito titoli presso un intermediario accreditato in Monte Titoli S.p.A., a cui consegnare le azioni ordinarie di Iveco Group N.V., quotate presso Euronext Milano e suscettibili di essere depositate e gestite esclusivamente in Monte Titoli S.p.A. (di seguito ‘gli Aventi Diritto CNHI’, e le azioni ordinarie Iveco Group N.V. a cui avevano titolo ‘le Azioni IVG Non Consegnate’)”.

“Pertanto -prosegue la nota – come da documentazione di Scissione, Citigroup Global Markets Europe AG è stata incaricata di vendere su Euronext Milano le Azioni IVG Non Consegnate, come da disciplina e pratiche di mercato applicabili. Alla conclusione delle vendite i relativi proventi (al netto di tutti i costi, ivi inclusi commissioni di vendita, costi amministrativi e commissioni di cambio) saranno liquidati agli Aventi Diritto CNHI, che riceveranno la quota di spettanza di detti proventi complessivi (in dollari statunitensi), a mezzo assegno o a mezzo bonifico, là dove abbiano fornito tempestivamente i propri riferimenti bancari a Computershare Trust Co N.A. (in qualità di transfer agent di CNH Industrial N.V.), al verificarsi delle condizioni previste. Allo stato, non è possibile definire con precisione le date di pagamento; peraltro, in caso di mancato pagamento entro il 31 luglio 2022, gli Aventi Diritto CNHI sono invitati a prendere contatto con Computershare Trust Co N.A”.

La nota conclude: “Ulteriori informazioni sulle operazioni qui riguardate (in particolare l’assegnazione delle azioni ordinarie Iveco Group agli azionisti di CNH Industrial e la liquidazione delle Azioni IVG Non Consegnate) sono disponibili sul sito web di Iveco Group N.V”.