Scandalo Dieselgate: nel mirino anche la Opel

16 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

Dopo Volkswagen e Daimler, lo scandalo dieselgate tocca adesso anche la Opel olpita dal sospetto di aver manipolato i motori sui valori delle emissioni dei gas di scarico. In Germania sarebbero 12.500 le auto coinvolte, secondo quanto scrive oggi la Süddeutsche Zeitung. La Opel ha respinto le accuse e secondo i media tedeschi dovrà fornire chiarimenti entro due settimane.