Scalata su Moleskine: dal belgio arriva l’Opa. Titolo +13%

23 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

PARIGI (WSI) – Moleskine, la società che produce i famosi taccuini usati anche dallo scrittore americano Ernest Hemingway, potrebbero passare in mano alla famiglia belga D’Ieteren che ha annunciato di aver sottoscritto accordi per l’acquisto di una partecipazione pari al 41% nella società quotata a Piazza Affari (segui live blog) dagli azionisti di riferimento. L’offerta è pari a 2,4 euro per azione per un valore complessivo di 506 milioni di euro.

D’Ieteren lancerà un’Opa sulle azioni rimanenti allo stesso prezzo e se non dovessero essere raggiunta alcuna soglia di adesione, la società belga procederà al destiling delle azioni Moleskine da Piazza Affari. Il titolo fa un balzo del 13% in Borsa, issandosi sopra il prezzo dell’Opa.