Salini Impregilo e Astaldi costruiranno linea ferroviaria in Canada

22 Ottobre 2019, di Alessandra Caparello

Salini Impregilo e Astaldi, membri del consorzio Mobilinx insieme a partner canadesi, si aggiudicano il contratto per i lavori di ingegneria civile del progetto Hurontario Light Rail Transit (HuLRT).

Lo annuncia il gruppo italiano secondo cui il valore dell’operazione si aggira sui 917 milioni di euro (circa 1,3 miliardi di dollari canadesi) e commissionato da Infrastructure Ontario e Metrolinx. Il consorzio completo Mobilinx, che comprende anche John Laing, Hitachi, Amico, Bot e Transdev, si occuperà della progettazione, della realizzazione, del finanziamento e della gestione trentennale della HuLRT.

Siamo orgogliosi di essere stati scelti per la realizzazione di quest’opera strategica di mobilità sostenibile. Un nuovo progetto vinto con Astaldi, a sottolineare ulteriormente le sinergie tra le nostre società”, ha affermato Pietro Salini, Amministratore Delegato di Salini Impregilo. “Siamo entusiasti di tornare in Canada con la nostra esperienza globale per contribuire al piano di espansione della rete di trasporto della provincia dell’Ontario, a beneficio di residenti e pendolari. Con il progetto Hurontatio LRT continua l’espansione del Gruppo nel Nord America, con gli Stati Uniti che rappresentano il nostro più grande mercato unico per fatturato. Proprio negli USA stiamo lavorando alla progettazione e realizzazione della prima vera ferrovia ad alta velocità tra Dallas e Houston”.