Saipem si aggiudica commessa da $ 200 milioni in Israele

23 Dicembre 2020, di Mariangela Tessa

Saipem si è aggiudicata una commessa da 200 milioni di dollari (164,05 milioni di euro) in Israele per la realizzazione di un impianto per la produzione di ammoniaca da 100mila tonnellate all’anno. L’opera verrà realizzata in 3 anni per conto del Gruppo Haifa.

Saipem fornirà l’ingegneria, l’approvvigionamento, la costruzione e la messa in servizio dell’intero stabilimento produttivo.

L’ammoniaca prodotta verrà utilizzata come materia prima essenziale per la produzione di fertilizzante a base di nitrato di potassio, prodotto di punta del Gruppo Haifa, il quale prevede di utilizzare direttamente la maggior parte della capacità produttiva dell’impianto, mentre il resto sarà messo a disposizione di clienti in Israele per i tradizionali impieghi del composto chimico.