Ryanair: si allarga il rosso nel primo trimestre

26 Luglio 2021, di Mariangela Tessa

Primo trimestre in rosso per Ryanair, che continua a sentire il peso del calo del turismo a causa della pandemia. La compagnia aerea a basso costo irlandese ha registrato una perdita di 273 milioni di euro nel primo trimestre dell’anno fiscale 2020 (che si è concluso il 30 giugno), sopra i 185 milioni di euro dello stesso periodo del 2020. L’indebitamento netto è passato da 2,28 miliardi di euro al 31 marzo a 1,66 miliardi di euro al 30 giugno. Le riserve di cassa sono pari a 4,06 miliardi di euro, in rialzo rispetto ai 3,15 miliardi a fine marzo.