Russia: Ue studia nuovo pacchetto di sanzioni, nel mirino acciaio, beni di lusso, carburante per aerei

5 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Le nuove sanzioni che l’UE sta valutando nei confronti della Russia includono probabilmente acciaio, beni di lusso, carburante per aerei e altro. L’Unione rimane divisa ancora sull’opportunità di estendere queste sanzioni alle importazioni di energia – nonostante le prove crescenti dei crimini di guerra commessi dalle forze russe in Ucraina come a Boucha.
Imporre un divieto immediato sul gas russo, il petrolio o anche il carbone è stato un argomento di grande dibattito all’interno dell’UE da quando la Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio. Mentre alcune nazioni sono favorevoli a vietare di importare energia russa, altre nazioni dell’UE sostengono che sono troppo dipendenti dal gas russo e che farebbero più male alle loro economie che a quella della Russia con un embargo.
L’Unione Europea sta lavorando su un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia che probabilmente limiterà il leasing di aerei e l’importazione e l’esportazione di prodotti come il carburante per aerei, prodotti in acciaio e beni di lusso, hanno detto alla CNBC due fonti vicine alle discussioni.