Russia, il governo annuncia di essere pronto a pagare debiti e relativi interessi ai creditori

2 Giugno 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il governo russo, che ha pagamenti di interessi scaduti sul suo debito dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, ha dichiarato oggi di essere pronto e disponibile a regolare tutti i debiti direttamente con i creditori.

“Il ministero delle Finanze russo informa di essere pronto a considerare e, se necessario, a regolare bilateralmente tutte le richieste relative alla completezza dell’adempimento degli obblighi di debito ai sensi delle obbligazioni Euro-Russia-2022”, ha affermato il Ministero in una dichiarazione. Pubblicando anche due indirizzi email a cui inviare questi reclami, assicurando che “tutte le richieste saranno esaminate”.