Recordati: utile netto 2021 sale a 386 mln, +9,1% per i ricavi

24 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Risultati finanziari 2021 in linea con gli obiettivi fissati all’inizio dell’anno da Recordati. Nel dettaglio, Recordati ha chiuso il 2021, stando ai conti preliminari diffusi oggi, con ricavi consolidati, pari a 1.580,1 milioni di euro, in crescita del 9,1% (+11,4% a cambi costanti) rispetto al 2020 e riflettono un effetto cambio negativo pari a circa 34,5 milioni e il contributo per 85,3 milioni del nuovo prodotto Eligard. Al netto di questi effetti, spiega la società, la crescita è stata pari al 5,6%, assorbendo la perdita di esclusività dei prodotti a base di silodosina e pitavastatina avvenuta nel corso del 2020 e l’impatto della pandemia, in particolare sui prodotti antinfluenzali nella prima parte del 2021. Nel periodo in esame l’utile netto, pari a 386 milioni, è salito dell’8,7% rispetto al 2020, mentre l’utile netto rettificato si è attestato a 424,6 milioni (+3,5% rispetto al 2020).

A Piazza Affari il titolo Recordati ha accelerato al ribasso e ora cede oltre il 5% a 43,75 euro.