Recordati: ricavi netti consolidati pari a € 892,5 milioni

28 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Ricavi netti consolidati pari a € 892,5 milioni, in aumento del 15,8%, con una crescita organica dell’8,7% a cambi costanti per Recordati nel primo semestre del 2022. L’utile netto è pari a 151,4 milioni di euro, in flessione del 26,9% rispetto al primo semestre del 2021. “Nel primo semestre dell’anno entrambe le divisioni di Recordati, Specialty & Primary Care e Malattie Rare, hanno mostrato robuste performance operative. L’integrazione di EUSA Pharma prosegue in maniera spedita ed efficace, con un contributo in termini dei ricavi nel secondo trimestre superiore alle previsioni”, ha commentato Rob Koremans, Amministratore delegato.
“Questa performance positiva è stata conseguita soprattutto grazie al forte impegno di tutte le nostre persone, che si dedicano con passione ad attuare la nostra missione: migliorare le vite dei nostri pazienti e delle loro famiglie”, ha proseguito Rob Koremans. “Gli ottimi risultati presentati oggi ci permettono di essere confidenti nelle prospettive di crescita futura per il nostro Gruppo. Confermiamo gli obiettivi per il 2022, con i ricavi complessivi attesi nella parte alta dell’intervallo di guidance”.