RCS: battaglia dei soci storici alleati con Bonomi contro Cairo

16 Maggio 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Dopo il gruppo Cairo, arriva una nuova controfferta per RCS e questa volta da parte della Investindustrial di Andrea Bonomi, con alleati Mediobanca, Diego Della Valle, Unipol Sai e Pirelli.

La nuova società veicolo farà capo il 45% a Bonomi e il 55% in misura paritetica agli attuali azionisti. L’Opa lanciata è di 0,70 euro ad azione. Dice di esserne al corrente ma non conoscerne i dettagli della controfferta, il ceo di Unicredit Federico Ghizzoni.

“ La controfferta di Investinfustrial di Andrea Bonomi su RCS, la valuteremo quando arriverà. A noi interessa che ciò che è stato fatto intorno al gruppo vada nella direzione di un rafforzamento e speriamo che questa proposta vada in questa direzione”.