Qualcomm: nel quarto trimestre conti scivolano in rosso

8 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

Quarto trimestre in perdita per il colosso dei semiconduttori Qualcomm. Sui conti pesano il rallentamento della domanda dalla Cina e il continuo scontro legale con Apple.

Il produttore californiano di microprocessori ha chiuso i tre mesi al 30 settembre scorso con una perdita di 493 milioni di dollari contro un utile di 168 milioni di dollari dello stesso periodo dell’esercizio precedente.

I ricavi trimestrali sono scesi del 2% rispetto a un anno prima a 5,8 miliardi di dollari, sopra le attese degli analisti per 5,53 miliardi. Il segmento che produce chip per dispositivi mobili ha visto vendite per 4,65 miliardi, piatte sullo stesso trimestre dello scorso anno.