PSA inizia i suoi test sulla guida autonoma in Cina

31 Gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Il gruppo  PSA ha ricevuto oggi le autorizzazioni per iniziare i suoi primi test di guida autonoma su strade aperte in Cina (Chongqing). Lo comunica lo stesso costruttore automobilistico francese che conferma così la sua posizione di leader nel campo dello sviluppo dei veicoli autonomi e connessi anche sul mercato cinese.

Ottenere l’autorizzazione che permette di testare la guida autonoma su strade aperte in Cina è una pietra miliare per Groupe PSA, sapendo che la Cina è il primo mercato automobilistico del mondo e sta vivendo un boom nello sviluppo della tecnologia della guida autonoma. E’ una svolta importante per in nostro programma AVA « Autonomous Vehicle for All », che punta a rendere disponibili per tutti i clienti veicoli a guida autonoma, sicuri e intuitivi. E’ anche un nuovo punto di partenza, dal quale continueremo a far beneficiare i nostri clienti delle nostre tecnologie più avanzate.

Così Carla Gohin, Direttrice dell’Innovazione di Groupe PSA