Prysmian completa il North Sea Link, l’interconnessione elettrica sottomarina più lunga del mondo (

16 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Prysmian ha annunciato oggi di aver completato con successo e con 9 mesi di anticipo rispetto ai piani contrattuali l’interconnessione elettrica sottomarina più lunga al mondo tra il Regno Unito e la Norvegia: il North Sea Link.
In particolare questo cavo si estende per una tratta di circa 720 km nel mare del nord e permette per la prima volta di trasferire energia rinnovabile tra i due paesi, supportando entrambi nel percorso di azzeramento delle emissioni nette di CO2.
Il progetto di questo cavo è partito nel 2015 quando il gestore dei sistemi di trasmissione norvegese Statnett e l’inglese National Grid hanno assegnato a Prysmian Group un progetto del valore di 550 milioni di euro per l’esecuzione dei Lotti 2 e 3 del North Sea Link, corrispondenti a circa 950 km di cavi sottomarini ad alta tensione in corrente continua (HVDC).
Nel 2015 il piano prevedeva di completare i lavori in tempo per il collaudo previsto nel 2021. A fronte di tempistiche relativamente estese, i primi anni sono stati dedicati alla progettazione e alla realizzazione del sistema, oltre che alla valutazione di come eseguire al meglio il lavoro una volta che i cavi fossero stati prodotti” ha spiegato Massimo Galletta, Project Manager.
Intanto al momento il titolo si muove in rialzo del 2,79% a quota 30,62 euro.