Preview Fed: si va verso rialzo tassi di 50 punti base, investitori a caccia di indizi per mosse future. La view di Pimco

3 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Sale l’attesa sui mercati per l’appuntamento sulla Federal Reserve (Fed) di domani, con l’annuncio delle decisioni principali di politica monetaria a partire dalle 20. Seguirà la conferenza stampa di Jerome Powell, presidente della Fed. “La Fed darà avvio al tempestivo sforzo volto a interrompere la politica monetaria accomodante, dal momento che aumenterà il tasso dei fed funds di 50 punti base, la più consistente revisione al rialzo dei tassi dal 2000, e annuncerà un piano per la riduzione del bilancio. I funzionari della Fed hanno adottato un atteggiamento molto più aggressivo dall’ultima riunione del FOMC e hanno condiviso in anticipo un inasprimento della politica monetaria in considerazione di un rischio di inflazione persistente”, ha commentato Allison Boxer, US economist di Pimco, in vista del meeting della Fed.

“Tutti gli occhi saranno puntati sulla guidance inclusa nella dichiarazione e sulla conferenza stampa per carpire un qualsiasi suggerimento sull’andatura in futuro. Con il dato sull’inflazione osservato dalla Fed oltre il 5% nel primo trimestre e una notevole e persistente assenza di accenni di rischi al ribasso nel recente Fedspeak, ci aspettiamo che la Fed possa optare per un altro rialzo di 50 punti base a giugno”, ha aggiunto l’economista di Pimco.