Preview Campari: per Mediobanca ricavi in crescita del 25% a/a nel IV trimestre

21 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Per Campari si avvicina l’appuntamento con i conti finanziari che verranno diffusi mercoledì 23 febbraio. Secondo le stime di Mediobanca Securities, il big italiano del beverage dovrebbe chiudere il quarto trimestre del 2021 con ricavi pari a 611 milioni di euro, con una crescita di circa il 25% su base annua, principalmente trainati da una crescita organica del 26% su base annua a fronte di una facile base di confronto con il quarto trimestre 2020.

A livello geografico, gli esperti prevedono che l’Europa guiderà la crescita organica nell’ultimo trimestre, con le Americhe in aumento a doppia cifra. L’Ebit pre one-off è atteso a quota 105 milioni, con un margine Ebit adjusted del 17,1% dal 15% del quarto trimestre 2020 e dal 22,3% del quarto trimestre 2019. Rispetto alla redditività pre-pandemia, le proiezioni di Mediobanca riflettono la crescente pressione sul margine lordo dell’aumento dei prezzi delle materie prime.

“Al di là dei risultati trimestrali, ci aspettiamo che l’attenzione degli investitori sia sui commenti sulle prospettive per l’anno fiscale 2022, in particolare sull’evoluzione attesa delle tendenze dei margini e della capacità del gruppo di trasferire gli aumenti dei prezzi delle materie prime ai clienti”, sottolineano da Mediobanca che conferma il rating ‘neutral’ su Campari, con un target price di 11,8 euro ad azione.