Prestiti, per Nomisma entro il 2024 gli NPE raggiungeranno un totale di circa 400 miliardi

7 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

A fine 2021 lo stock in Italia di NPE (Non Performing Exposure) ammontava a circa Euro 330 miliardi di cui Euro 250 miliardi NPL (Non Performing Loan) e Euro 80 miliardi di UTP (Unlikely To Pay). A loro volta il 75% dei crediti era verso aziende e il 70% degli stessi garantiti da immobili. I principali osservatori del mercato stimano per il 2022 un ulteriore aumento dello stock di NPE sino a giungere nel 2024 a un totale complessivo di circa Euro 400 miliardi.

Il dato è emerso dall’evento “La trasparenza ed efficienza nel mercato delle NPE – Big Data e Strumenti Digitali” promosso da Nomisma oggi presso la sede di Bologna.