Presideziali Brasile: accoltellato candidato di destra Bolsonaro

7 Settembre 2018, di Mariangela Tessa

A un mese dal voto, la violenza ha fatto irruzione nella campagna elettorale in Brasile: Jair Bolsonaro, il candidato di estrema destra in testa ai sondaggi per le presidenziali del 7 ottobre, è stato accoltellato oggi mentre partecipava ad una manifestazione elettorale a Juiz de Fora, nello stato di Minas Gerais.

Bolsonaro è stato operato e le sue condizioni sono ora definite stabili. Gli interventi chirurgici ai quali è stato sottoposto gli impediranno probabilmente di partecipare alla campagna per il primo turno delle elezioni presidenziali.

La polizia ha detto che l’accoltellatore è stato arrestato, si tratterebbe – scrive il quotidiano Clarin – del 40enne Adèlio Bispo de Oliveira, considerato un sostenitore dell’ex presidente Luiz Inàcio Lula da Silva