Poste acquista Lis: Equita dice ancora buy, “acquisizione strategicamente positiva”

28 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Avvio di settimana in ribasso per Poste Italiane che ha annunciato l’acquisizione di Lis, società che opera nel mercato italiano dei pagamenti di prossimità attraverso una piattaforma paytech proprietaria. Il titolo del gruppo guidato da Matteo Del Fante indietreggia di circa l’1,5% in uno scenario incerto, con l’indice Ftse Mib che lascia sul terreno quasi il 3%.

“Riteniamo che l’acquisizione sia strategicamente positiva in quanto consentirà a Poste di aumentare la rete da 13mila pos a 67mila pos e di concentrare la propria rete sulla vendita di prodotti a più alto valore aggiunto, utilizzando principalmente la rete Lis per i pagamenti di prossimità e rafforzando la propria strategia omnichannel”, commentano gli analisti di Equita che hanno confermato la raccomandazione buy su Poste, con target price di 14 euro.