Polonia: banca centrale alza tassi interesse a sorpresa al 4,50%

6 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

La banca centrale della Polonia ha alzato i tassi principali di riferimento di 100 punti base, portandoli dal 3,50% al 4,50%. La mossa ha sorpreso gli economisti che avevano previsto una stretta monetaria di 50 punti base. I più hawkish avevano stimato un rialzo di 75 punti base.

La banca centrale della Polonia aveva alzato l’ultima volta i tassi l’8 marzo scorso, nell’intento di frenare la corsa dell’inflazione e far fronte al forte calo del valore dello zloty.

Ieri gli analisti dell’istituto economico polacco (PIE) hanno detto di prevedere che gli effetti inflazionistici provocati dall’invasione dell’Ucraina da parte della Russia porteranno il tasso di inflazione della Polonia a salire in media al 10,8% nel corso del 2022.