Polemica vaccini, Ema: “nostra procedura approvazione più lunga e appropriata rispetto a UK”

2 Dicembre 2020, di Mariangela Tessa

Dopo il via libera del Regno Unito al vaccino Pzifer-Biontech, l’Agenzia europea per i medicinali (Ema), incaricata di approvare i vaccini Covid-19 per l’Unione Europea, ha affermato che la sua procedura di approvazione più lunga è più appropriata in quanto si basa su più prove e richiedeva più controlli rispetto all’emergenza procedura scelta dalla Gran Bretagna. Lo si apprende dall’Agenzia stampa Reuters.