Pirelli: S&P assegna rating BBB- con outlook stabile

24 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

S&P ha assegnato il rating di credito emittente a lungo termine ‘BBB-‘ a Pirelli con un outlook stabile. Il gruppo, con sede in Italia, è un produttore di pneumatici globale che si concentra su pneumatici di alto valore (circa il 70% delle vendite dell’azienda).
Nella sua analisi, S&P bilancia la dipendenza dell’azienda da un singolo marchio con la sua posizione consolidata nel mercato dei pneumatici premium e di prestigio, la sua impronta produttiva ben utilizzata che si traduce in un margine EBITDA superiore alla media, superiore al 18%-20%, e l’aspettativa di una continua riduzione del debito attraverso un’attenta allocazione della costante generazione di free cash flow.
La valutazione di Pirelli da parte di S&P quale filiale moderatamente strategica di Sinochem Holdings porta a un innalzamento di un notch dal punto di vista di credito stand-alone.
L’outlook stabile su Pirelli indica la nostra aspettativa che il suo focus sugli pneumatici ad alto valore, insieme agli aumenti di prezzo e agli sforzi per migliorare ulteriormente la sua struttura dei costi, compenserà l’inflazione dei costi di input e permetterà ai margini EBITDA regolati di rimanere al 20% o al di sopra e al flusso di cassa operativo libero (FOCF) regolato rispetto al debito nell’intervallo 11%-13% nei prossimi 12-18 mesi.