Pirelli rinnova patto con i cinesi: Tronchetti Provera resta vicepresidente e AD

30 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

Rinnovato il patto parasociale tra China National Chemical Corporation Ltd, China National Tire & Rubber Corporation Ltd., Silk Road Fund Co. Ltd., Camfin e Marco Tronchetti Provera & C., sottoscritto in data 28 luglio 2017.

Il patto – spiega una nota è stato rinnovato ‘al fine di ribadire la stabilita’ della partnership tra ChemChina/CNRC, Silk Road Fund e Camfin/MTP, in continuità e coerenza con i principi di governance già stabiliti dal vigente patto parasociale e in ogni caso con lo scopo di creazione di valore per Pirelli e tutti i suoi azionisti; confermare il ruolo come azionisti stabili di Pirelli di ChemChina e Camfin/MTP con il mantenimento in capo a quest’ultima per tutta la durata del rinnovo, della partecipazione attualmente detenuta nella società superiore al 10% di Pirelli; confermare il ruolo centrale di Marco Tronchetti Provera, in qualità di Vice Presidente esecutivo e ad, nella guida del top management di Pirelli assicurando la continuità della cultura manageriale di Pirelli e nella designazione del suo successore, con l’attuazione della procedura di successione che dovrà essere completata entro ottobre 2022, sei mesi prima del rinnovo del consiglio di amministrazione di Pirelli previsto nella primavera del 2023′.