Pictet Asset Management: aperta sede a Shanghai

23 Novembre 2020, di Alessandra Caparello

Pictet Asset Management  la divisione di asset management del gruppo Pictet, ha aperto una sede, una wholly foreign owned entreprise (WFOE), a Shanghai.

La WFOE di Shanghai, si legge in una nota, sarà autorizzata a raccogliere fondi da investitori domestici nella Cina continentale per investire nelle strategie offshore di Pictet in base al programma Qualified Domestic Limited Partners («QDLP»). Renaud de Planta, socio senior del Gruppo Pictet, ha dichiarato:

L’ulteriore espansione in Cina rappresenta una significativa pietra miliare nei 215 anni di storia di Pictet. Siamo incoraggiati dalle prospettive per l’industria dell’asset management del paese, che si è sviluppata fino a divenire una delle più grandi e in più rapida crescita al mondo, grazie alla forza economica della Cina e al suo tasso di accumulazione del capitale. Il contesto macro globale presenta numerose sfide, ma tenuto conto della solidità finanziaria del Gruppo e del nostro impegno a lungo termine per il mercato cinese restiamo fiduciosi che sia il momento giusto per noi di fare questo passo importante.