Piazza Affari scatta in avvio grazie a Fed e trimestrali. Spiccano Moncler e Stellantis

28 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Acquisti a Piazza Affari nel giorno dopo l’aumento dei tassi di interesse delle Fed da 75 punti base. Nella conferenza stampa di ieri Powell ha ribadito che le successive decisioni di politica monetaria dipenderanno dai dati che ci giungeranno soprattutto dall’inflazione. “Il riconoscimento che i recenti aumenti avranno un impatto negativo sull’economia alimenta la speranza che presto vedremo la Fed rallentare il proprio intervento”, rimarcano gli esperti di IG.

Il Ftse Mib apre a 21.711 punti con un rialzo dell’1,08%. Tra i titoli più comprati troviamo Stellantis (+3,62%) grazie ai conti oltre le attese del 1° semestre, chiuso con un utile netto di 8 miliardi di euro, in aumento del 34% anno su anno. Molto bene anche Moncler che segna un progresso del 4,40% trovandosi cosi a quota 45,01 euro ad azione in scia a ricavi semestrali oltre le attese. Il gruppo guidato da Ruffini ha chiuso il semestre con un risultato operativo di 180,17 milioni di euro. Positiva anche Stm che apre in rialzo del 3,11% dopo aver chiuso il secondo trimestre del 2022 con ricavi per 3,83 miliardi di euro, in aumento del 28,3% rispetto a quanto realizzato nello stesso periodo del 2021. Bene anche Cnh (+2,31%) e Pirelli (+1,91%).