Piazza Affari e Borse UE si preparano ad aprire agosto miste

1 Agosto 2022, di Redazione Wall Street Italia

l mese di agosto potrebbe prendere il via in territorio misto per le principali Borse europee (compresa Piazza Affari). Un’apertura poco mossa dopo avere chiuso il mese di luglio in rialzo venerdì scorso, registrando il miglior mese da novembre 2020. Una settimana, quella passata, che ha visto la diffusione di numerose trimestrali americane, europee e anche italiane ma anche una serie di importanti dati macro in arrivo dalla zona euro come quelli sul Pil.

Intanto la seduta odierna è partita con i nuovi aggiornamenti sul fronte manifatturiero in arrivo dalla Cina che hanno deluso le attese. In particolare, questa mattina è stato pubblicato l’indice Pmi manifatturiero della Cina, stilato da Caixin-Markit, che è scivolato a 50,4 punti dai precedenti 51,7 punti di giugno, sotto i 51,5 punti attesi dal consensus degli analisti. Il dato è rimasto tuttavia sopra la soglia di 50, linea di demarcazione tra fase di contrazione – valori al di sotto – e di espansione – valori al di sopra. Il Pmi manifatturiero cinese ha registrato un’altra contrazione a luglio dopo un solo mese di espansione a giugno.
Ieri invece, sempre in Cina è stato diffuso il Pmi manifatturiero è sceso a 49 punti dal precedente 50,2 contro i 50,3 punti indicato dagli analisti. Il Pmi non manifatturiero è invece calato a quota 53,8 punti dai 54,7 punti di luglio (consensus Bloomberg a 53,9).

Intanto l’agenda macro della prima seduta del mese di agosto vede in primo piano gli aggiornamenti sugli indici Pmi manifatturiero delle principali economie della zona euro, ma anche il tasso di disoccupazione sempre per l’eurozona di giugno. Negli Usa in arrivo la spesa edilizia e l’indice Ism manifatturiero.