Piazza Affari e Borse europee previste positive in avvio. I temi da seguire oggi

29 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Si attende un’apertura positiva per le Borse europee, compresa Piazza Affari, in scia ai guadagni di Wall Street ieri sera e dei listini asiatici questa mattina. Sui mercati prevalgono le speranze per le trattative in corso tra Russia e Ucraina, mentre i rendimenti obbligazionari si sgonfiano e il petrolio continua a scendere.

Le delegazioni ucraina e russa si incontreranno oggi in Turchia per una sessione di discussione faccia a faccia che si spera possa portare a un primo accordo di pace. LO smorzarsi delle tensioni geopolitiche mette sotto pressione il petrolio. I contratti Brent e WTI continuano a essere attaccati dagli smobilizzi, cedendo entrambi più dell’1%

Sul petrolio incide da ieri soprattutto la notizia del lockdown di Shanghai, deciso dalle autorità cinesi per cercare di arginare quella che si sta presentando come l’ondata di infezioni Covid peggiore dall’inizio del 2020. Gli analisti di ANZ Research indicano inoltre che Shanghai incide per il 4% circa sui consumi di petrolio in Cina.

L’altra grande preoccupazione dei mercati rimane l’inasprimento delle politiche monetarie, che nei giorni scorsi ha determinato un’accelerazione del rialzo dei rendimenti obbligazionari e ha portato la Bank of Japan ad intervenire acquistando titoli di Stato per arginare questo movimento.

Il rapido rialzo dei tassi di interesse statunitensi che si profila (il mercato crede sempre più in un aumento di 50 punti base da maggio) alimenta anche i timori che la lotta all’inflazione favorisca un rallentamento della crescita, o addirittura una recessione a più lungo termine.

Gli investitori monitoreranno quindi anche il fronte macro. Questa mattina il sondaggio Gfk ha rilevato un nuovo calo della fiducia dei consumatori in Germania. Ad aprile, la fiducia dei consumatori tedeschi si è attestata a -15,5 punti contro -8,5 punti della passata rilevazione (dato rivisto da -8,1). Il consensus Bloomberg indicava un dato pari a -14,5 punti.