Piazza Affari e Borse europee previste poco mosse in avvio. Temi e titoli da monitorare oggi

10 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse europee, compresa Piazza Affari, dovrebbero avviare gli scambi con cautela, sulla parità o poco sopra, in attesa del dato sull’inflazione negli Stati Uniti, in uscita oggi. Alle 14.30 ore italiane verrà diffuso l’indice dei prezzi al consumo Oltreoceano relativo al mese di gennaio che dovrebbe accelerare ulteriormente al 7,3% su base annua, soprattutto per le pressioni della componente energia.

Un’ulteriore accelerazione dell’inflazione preoccupa gli investitori per un inasprimento monetario più rapido del previsto da parte della Federal Reserve (Fed). I dati sul mercato del lavoro della scorsa settimana hanno alimentato i timori che la banca centrale americana possa assumere una posizione più aggressiva sui tassi.

Tra gli altri appuntamenti della giornata, la riunione della banca centrale della Svezia e del Messico. Si segnala anche la pubblicazione delle nuove stime economiche da parte della Commissione europea e il nuovo rapporto mensile dell’Opec, nel quale sarà indicata l’entità del rialzo della produzione a gennaio da parte dei membri del cartello, un’informazione importante in questa fase di mercato con il petrolio ben sopra i 90 dollari al barile.

Sul fronte emissioni, in programma l’asta del Tesoro di Bot annuali per 6,5 miliardi.

Tra i titoli di Piazza Affari, da monitorare Banca Ifis che ha presentato il suo nuovo business plan 2022-2024. Intanto prosegue la stagione delle trimestrali, con i conti di Banca Generali, Banca Mediolanum e illimity. Infine, attenzione al comparto bancario che potrebbe muoversi in scia ai conti di Credit Suisse, SocGen e Credit Agricole, mentre Carige ha riportato nel 2021 una perdita netta di 90 milioni.