PG&E: dopo scandalo incendi, si dimette AD dell’utility californiana

14 Gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Alla fine Geisha Willimas, AD di  PG&E, si dimette. L’utility è finita nell’occhio del ciclone a causa degli incendi che nel 2018 hanno devastato la California, responsabile secondo la Corte di San Francisco di non aver mantenuto in modo appropriato sia la sua infrastruttura che le sue attrezzature, causando il divampare delle fiamme uccidendo 58 persone.

John Simon, vicepresidente esecutivo e consigliere generale dell’utility, assumerà l’incarico di amministratore delegato ad interim.