Petrolio torna a sbandare, Brent sotto i 100$ per la prima volta da aprile

6 Luglio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Nuova caduta per il prezzo del petrolio. Dopo l’oltre -9,% della vigilia, oggi il Brent è tornato a scendere con quotazioni sotto i 100 dollari per la prima volta dallo scorso 25 aprile. Il futures sul Brent viaggia al momento in area 99,80 dollari, in calo del 3% circa rispetto alla chiusura di ieri. Ai timori recessivi si aggiunge l’effetto della fine degli scioperi che hanno coinvolto i giacimenti di petrolio e gas della Norvegia ce dovrebbero tornare a essere pienamente operativi entro un paio di giorni.

Goldman Sachs ieri ha affermato che il sell-off, guidato da crescenti timori di recessione, è stato eccessivo.