Petrolio resta in rialzo, Brent verso 108$: attesa ancora volatilità (analisti)

18 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Continua l’intonazione positiva del petrolio dopo la slancio visto nella sessione precedente. In questo momento il Wti (riferimento Usa) sale dell’1,2% a 104 dollari al barile e il Brent avanza dell’1% circa e viaggia poco sotto i 108 dollari.

“L’incertezza creata dalla prospettiva di un conflitto prolungato, che potrebbe inasprire le sanzioni sulle esportazioni di petrolio e gas dalla Russia, è alla base di quest’ultimo incremento dei prezzi ed è probabile che continui a condizionare l’umore degli operatori, aumentando la volatilità nelle prossime settimane”, osserva Ricardo Evangelista, analista senior di ActivTrades.