Petrolio, Brent torna sotto $70. Ma c’è chi scommette su un rimbalza fino a $ 80

7 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Ripiegano lievemente le quotazioni del petrolio, con il Brent salito ieri (6 gennaio 2020) sin sopra la soglia psicologica dei 70 dollari al barile. Stamane scambia invece a 68,44 dollari (-0,68%) mentre il WTI vale 62,87 dollari (-0,62%).

Nel quadro delle tensioni in Medio Oriente, a preoccupare è soprattutto la produzione di greggio in Iraq, che rappresenta circa il 5% del mercato mondiale. Secondo alcuni esperti il prezzo del petrolio potrebbe raggiungere gli 80 dollari al barile nel caso di un’escalation delle tensioni geopolitiche.