Partnership Falck Renewables-BlueFloat Energy: passo avanti in realizzazione impianti marini eolici galleggianti in Scozia

11 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

La partnership tra Falck Renewables e BlueFloat Energy ha firmato, nell’ambito dell’asta ScotWind, gli accordi di opzione per le sue due proposte. Al sito a est di Aberdeen (‘Plan Option E1’) verrà assegnato il nome di Bellrock, mentre il sito a nord di Fraserburgh (‘Plan Option NE6’) si chiamerà Broadshore. La partnership tra Falck Renewables, BlueFloat Energy e Ørsted ha poi firmato congiuntamente un accordo di opzione su un sito a est di Caithness (‘Plan Option N3’) che sarà chiamato Stromar. Lo rende noto Falck Renewables in un comunicato nel quale indica che insieme, le tre aree potrebbero ospitare un totale di circa 3 GW di capacità eolica marina. I progetti potrebbero essere operativi entro la fine del decennio, previo ottenimento delle autorizzazioni e delle connessioni alla rete.

Le proposte vincenti hanno combinato la volontà di creare posti di lavoro qualificati e di investire sul tessuto industriale scozzese, facendo della Scozia un polo globale per la tecnologia eolica marina galleggiante, insieme alla creazione di un nuovo modello per garantire benefici alle comunità locali.