Parigi, caso Thèo: scontri tra polizia e manifestanti

24 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

PARIGI (WSI) – Continuano le proteste a Parigi a seguito del caso di Thèo, il 22enne di colore vittima di uno stupro da parte della polizia francese con un manganello, dopo esser stato bloccato per un controllo ad Aulnay-sous-Bois.

Nella capitale francese sono 28 i licei mobilitati e un migliaio di persone è sceso in strada, nella centrale place de la Nation, dove sono scoppiati violenti incidenti e la polizia ha fatto uso di lacrimogeni.