Palestre e centri estetici, arriva la stangata di primavera

27 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Si avvicina la prova costume e gli italiani corrono ai ripari in palestra e centri estetici. Ma la stangata è nuovamente dietro l’angolo.
Tra la crescita dei costi dell’energia e la maggiore domanda di corsi e programmi personalizzati, l’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha rilevato un generale rincaro degli abbonamenti rispetto al periodo 2020/2021 del +9,6%. In particolare, crescono il costo dell’abbonamento annuale (+24%), dell’abbonamento trimestrale e della quota di iscrizione (+8%) e del carnet di 10 ingressi (+5%).
I pacchetti più richiesti sono quelli meno dispendiosi, cioè gli abbonamenti mensili e trimestrali.
L’O.N.F ha rilevato, inoltre, un più significativo aumento dei prezzi nelle strutture delle regioni del nord, sebbene quelle più “sportive”, dove cioè si registra il più alto numero di iscritti, invece, risultano essere la Toscana, la Campania e la Liguria.