Osai: utile netto 2021 in linea con l’anno precedente, l’ordinato raggiunge livelli record

29 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Osai Automation System (Osai) cha chiuso il 2021 con un valore della produzione costante rispetto al dato dell’anno precedente, riclassificato secondo gli stessi princìpi internazionali, pur considerando il rallentamento produttivo determinato dall’alternarsi delle fasi pandemiche e le criticità dovute allo shortage dei componenti delle catene di fornitura.
In termini di indebitamento il gruppo rileva l’impatto degli aumenti di capitale conclusi nel 2021 e della contabilizzazione dei debiti futuri nel calcolo della posizione finanziaria netta, con conseguente riclassifica dei relativi costi, secondo il principio IFRS16.
L’export continua a rappresentare per Osai un’importante opportunità di business, mantenendo per il 2021 una quota pari al 77% del fatturato, pur in presenza della complessa situazione a livello internazionale. L’anno 2021 si chiude con l’order intake più elevato della storia trentennale di Osai, a conferma del trend di crescita in atto e fattore chiave determinante per la ripresa.