Nissan: libertà su cauzione per Carlos Ghosn

25 Aprile 2019, di Alessandra Caparello

trà essere libero su cauzione l’ex numero uno della Nissan Carlos Ghosn. A deciderlo la  Corte distrettuale di Tokyo dopo la quarta incriminazione formalizzata dal pubblico ministero per abuso di fiducia aggravata.

La cauzione è stata fissata a 500 milioni di yen, pari a 4 milioni di euro.