Nio giù nel premarket dopo annnuncio stop produzione

11 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Forte ribasso oggi per NIO. Nel premarket il titolo della casa automobilistica elettrica cinese segna -10% a 18 dollari. Pesa l’annuncio del fine settimana della sospensione della produzione a causa delle interruzioni della catena di approvvigionamento legate al Covid-19. Nio spiega come la fornitura di alcuni ricambi per auto è stata interrotta da metà marzo. La produzione dell’azienda ”è riuscita a fare affidamento sull’inventario dei ricambi auto fino alla scorsa settimana”.

Nio ha dichiarato che sta aumentando i prezzi e sospendendo la produzione poiché l’ ultima ondata di Covid si è aggiunta alle sfide della catena di approvvigionamento. L’aumento dei prezzi riguarda i tre SUV – ES8, ES6 ed EC6 e sarà pari a di 10.000 yuan ($ 1.572) a partire dal 10 maggio. La società rimarca come i prezzi delle materie prime, in particolare quelli delle batterie, sono aumentati “troppo” quest’anno senza alcuna tendenza al ribasso in vista a breve termine.