Nel Fed-Day Borsa Tokyo +1,64%, Hong Kong oltre +8%. La view di BlackRock su cosa farà Powell

16 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in rialzo dell’1,64% a 25.762,01 punti, sulla scia della chiusura positiva di Wall Street e del rally della borsa di Hong Kong, che ora scatta di oltre +8,6%, con l’Hang Seng Tech index che schizza di quasi +20%.

Oggi è il Fed-Day, giorno in cui la Fed di Jerome Powell alzerà i tassi sui fed funds per la prima volta dal 2018, al fine di frenare l’impennata dell’inflazione negli Stati Uniti.

Gli analisti sono concordi nel prevedere che la stretta monetaria sarà di 1/4 di punto percentuale, dal range attuale, compreso tra lo zero e lo 0,25%.

Il Fomc, braccio di politica monetaria della Federal Reserve, pubblicherà anche il dot-plot, il documento che contiene le aspettative dei suoi esponenti sul trend futuro dei tassi, insieme ai nuovi outlook sul Pil e sull’inflazione Usa.

Secondo Rick Rieder, chief investment officer della divisione di reddito fisso globale di BlackRock, sulla scia della guerra tra la Russia e l’Ucraina, la Fed procederà a “un downgrade significativo delle stime sul Pil, rivedendo al rialzo in modo altrettanto significativo le previsioni sull’inflazione. Più esponenti, inoltre, parleranno di stagflazione”.

Allo stesso tempo, Rieder ritiene che l’economia americana, i consumi e le aziende rimangano in ottima forma. “Credo – ha aggiunto l’esperto – che parlare di recessione sia molto prematuro, ma parlare di un rallentamento economico significativo non solo non sia prematuro, ma doveroso in uno scenario di base”.

Nella seduta di ieri, il Dow Jones Industrial Average è salito di 599,10 punti (+1,82%), a 33.544,34 punti; lo S&P 500 index ha chiuso in rialzo del 2,14% a 4.262,45 mentre il Nasdaq Composite è balzato del 2,92% a 12.948,62. I tassi sui Treasuries Usa a 10 anni sono in rialzo al 2,179%.