Nasce 36Brains, realtà di intelligence per le imprese a vocazione europea

29 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

Si chiama 36Brains, la nuova società di intelligence privata e investigazioni, frutto della pluriennale esperienza globale di Marianna Vintiadis, già AD di Kroll e dello spirito innovativo di Antonio Giuseppe Di Pietro. La società affianca gli imprenditori e decision-makers, pubblici e privati, per interpretare gli interessi, i comportamenti e le azioni dei loro potenziali concorrenti o alleati.

“La complessità di condurre un’industria al giorno d’oggi è fuori dal limite umano: i mercati varcano i confini nazionali,  gli attori sul mercato si moltiplicano e le competenze necessarie sono le più svariate. Dobbiamo prevedere un sostegno alle imprese europee che supporti le loro ambizioni e limiti la loro vulnerabilità” – dice Marianna Vintiadis, Co-Fondatrice e AD di 36Brains – “In un mercato sempre meno avvezzo al fair play, spetta a noi avere il coraggio di difenderci giocando in attacco e sfruttando tutti gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione”.

Con una forte vocazione europea e capacità di azione globale, 36Brains si colloca, per competenza, nella nuova strategia europea di sviluppo. Già al fianco di primarie aziende italiane, fondi e gruppi internazionali, 36Brains mette anche alla portata della media imprenditoria la tranquillità necessaria per crescere e affrontare le sfide regolatorie e decisionali.

“Arricchiamo le informazioni raccolte presso il nostro network globale di fonti con un uso acuto della tecnologia, garantendo risultati puntuali e abbattendo i costi. Dalle fake news a Cambridge Analytica, è di cruciale importanza intervenire e fermare la manipolazione dei dati, che mette a rischio le nostre imprese – dice Antonio Giuseppe Di Pietro. È un momento di incredibile ispirazione e cambiamento per il nostro settore, colto profondamente dalla rivoluzione digitale e del RegTech”.