Muro, Trump valuta tassa al 20% sui prodotti dal Messico

27 Gennaio 2017, di Alessandra Caparello

WASHINGTON (WSI) – Annunciato con un tweet a poche ora dal suo insediamento ufficiale alla Casa Bianca, il neo presidente Donald Trump studia come realizzare il famoso muro ai confini con il Messico.

La questione più delicata e spinosa riguarda i costi per realizzare l’opera e nelle ultime ore si rincorrono le voci di una tassa del 20% sulle importazioni proprio dal Messico. Il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer ha prima affermato che la tassa permetterebbe di raccogliere 10 miliardi di dollari all’anno ma poi ha precisato che al momento si tratta solo di un’ipotesi.

Intanto le notizie sul muro, fanno scivolare sui mercati il peso messicano e il presidente Nieto interviene chiedendo rispetto per il suo paese.