Milano tenta il rimbalzo, sul Ftse Mib corrono Tenaris e Banco BPM

26 Aprile 2022, di Redazione Wall Street Italia

Avvio tonico per Piazza Affari, reduce dai cali della vigilia. Il Ftse Mib segna +0,89% a 24.131 punti. Tra le big del Ftse Mib si segnalano i rialzi di Tenaris (+2,4%) ed ENI (+1,38%), in affanno ieri complice il calo del petrolio. Bene anche le banche con +1,97% per Banco BPM e +1,11% per Unicredit.

Sponda al ritorno del buonumore sui mercati dalla risalita di ieri di Wall Street. A fornire la scintilla per il rimbalzo (nella prima parte di giornata gli indici Usa segnavano cali di oltre l’1%) è stata la notizia che Elon Musk e Twitter avevano concordato un accordo di acquisizione. Oggi attesa per le prime trimestrali dele big tech con i numeri di Alphabet e Microsoft. Sullo sfondo rimangono le preoccupazioni per i lockdown in Cina e il loro effetto sulla crescita economica. Il blocco di Shanghai sta entrando nella sua quarta settimana con le autorità che continuano ad attuare una politica “zero Covid”.