Mediolanum: utile netto di 713 milioni di euro, +64% rispetto al 2020, proposto un dividendo da 0,58 euro per azione

10 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Banca Mediolanum festeggia 40 anni di storia con il suo miglior anno di sempre. I risultati economici del 2021 pubblicati oggi mostrano un utile netto a 713 milioni di euro, superiore del 64% rispetto al 2020 e superando le stime degli analisti. Il Margine Operativo ha raggiunto quota 502,6 milioni, in aumento del 29%, mentre Il totale delle Masse Gestite e Amministrate ha raggiunto i 108,36 miliardi, con un incremento del 16% rispetto al 31 dicembre 2020, anche grazie alla performance positiva dei mercati nel corso dell’anno. La raccolta netta record in prodotti gestiti ha contribuito a portare le Commissioni Ricorrenti a 1,46 miliardi, in crescita del 19% rispetto al già ottimo risultato del 2020. La banca proporrà infine all’Assemblea degli Azionisti, il prossimo 7 aprile, un dividendo complessivo di 0,58 euro per azione, per un totale di circa 427 milioni di euro. A fine dicembre Il numero dei Family Banker è pari a 5.762, anche grazie alla forte crescita in Spagna, mentre il totale dei Clienti si attesta a 2.302.300, in aumento del 6% anno su anno.

Massimo Doris, AD di Banca Mediolanum ha commentato: “Non potevamo celebrare in altro modo il 40esimo compleanno del Gruppo Mediolanum, se non con il miglior anno della nostra storia. Sono quindi estremamente soddisfatto dei risultati conseguiti, a cominciare dal patrimonio amministrato che ormai si è avvicinato ai 110 miliardi e all’utile di esercizio pari a 713 milioni di euro, in crescita del 64% rispetto all’anno precedente. Questo risultato economico ci permette di proporre la distribuzione di un saldo dividendo di 35 centesimi, portando così il totale del 2021 a 58 centesimi per azione. Ci consente altresì di riconoscere un bonus straordinario di 2.000 euro a ciascun nostro collaboratore di tutte le società del Gruppo, italiane ed estere. Concludo con un pensiero a mio padre Ennio Doris che sarebbe stato infinitamente fiero dell’anno record appena archiviato e che io, insieme a tutte le persone di Banca Mediolanum, desidero dedicare a lui”.

Sulla scia degli ottimi conti il titolo Mediolanum si muove in rialzo del 1,97% a 8,90 euro ad azione.