Market mover: focus su Fed nell’agenda macro di mercoledì 4 maggio

4 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

L’agenda odierna di mercoledì 4 maggio vede la riunione della Fed dominare la scena, con l’annuncio ufficiale sui tassi alle 20 ora italiana e la conferenza del presidente Jerome Powell a partire dalle 20:30. “Nella riunione di due giorni del Fomc (commissione operativa della Federal Reserve) le previsioni in materia di politica monetaria sono nettamente favorevoli ai falchi che sembra abbiano deciso di accelerare il processo per fronteggiare ancora più seriamente le pressioni inflazionistiche”, ha commentato Filippo Diodovich, senior market strategist IG Italia. In particolare, IG si attende che la Fed aumenterà i tassi di interesse di 50 punti base nel prossimo meeting e incrementerà il costo del denaro per tutto il corso dell’anno. “Ci aspettiamo un livello dei tassi negli Stati Uniti entro fine anno tra il 2,50% e il 3% – ha aggiunto Diodovich -. Crediamo, inoltre, che il processo di quantitative tightening possa essere attivato già nel meeting odierno”.

Fed a parte, l’agenda macro di mercoledì prossimo vede in mattinata in primo piano i Pmi di Italia e zona euro, sempre per l’eurozona anche le vendite al dettaglio. Ricco il calendario per gli Usa che vede in primo piano le prime indicazioni sul mercato del lavoro Usa, oltre all’Ism servizi e la bilancia commerciale.